Tema Seleziona tutte le notizieDeselezionare tutto

Come trovarci?

LIETUVOS RESPUBLIKOS AMBASADA ITALIJOS RESPUBLIKOJE, MALTOS RESPUBLIKAI, SAN MARINO RESPUBLIKAI IR LIBIJAI, NUOLATINĖ ATSTOVYBĖ PRIE JUNGTINIŲ TAUTŲ MAISTO IR ŽEMĖS ŪKIO ORGANIZACIJOS

Indirizzo: Viale di Villa Grazioli 9, 00198 Rome, ITALY

Di più »

Tel. +39 06 855 90 52
Fax +39 06 855 90 53
E-mail

L’Ambasciatore ha consegnato il premio degli “Scudi di San Martino” all’atleta Rimantas Kaukėnas

Creato il 2017.11.14 / Revisione 2017.11.14 12:01
      L’Ambasciatore ha consegnato il premio degli “Scudi di San Martino” all’atleta Rimantas Kaukėnas
      L’Ambasciatore ha consegnato il premio degli “Scudi di San Martino” all’atleta Rimantas Kaukėnas
      L’Ambasciatore ha consegnato il premio degli “Scudi di San Martino” all’atleta Rimantas Kaukėnas
      L’Ambasciatore ha consegnato il premio degli “Scudi di San Martino” all’atleta Rimantas Kaukėnas
      L’Ambasciatore ha consegnato il premio degli “Scudi di San Martino” all’atleta Rimantas Kaukėnas

      Durante la cerimonia per l’assegnazione degli “Scudi di San Martino”, che si è tenuta sabato 11 novembre a Palazzo Vecchio di Firenze, l’atleta Rimantas Kaukėnas ha ricevuto un premio dall’Ambasciatore della Lituania Sig. Ričardas Šlepavičius.

      Quest’anno per iniziativa del Console onorario a Firenze Sig. Enrico Palasciano e della comunità lituana di Firenze lo Scudo in Bronzo è stato assegnato al giocatore di pallacanestro Sig. Rimantas Kaukėnas, che per sei anni ha giocato nella squadra Monte dei Paschi di Siena, per l’attività della sua Fondazione “Rimantas Kaukenas Charity Group”. La Fondazione “Rimantas Kaukenas Charity Group” raccoglie fondi per i bambini lituani malati di cancro. Alla cerimonia degli “Scudi di San Martino” è stato presente il sindaco di Firenze Dario Nardella.

      Durante la sua visita l‘Ambasciatore ha incontrato la Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze che insieme ai rappresentati del Palazzo dei Granduchi di Lituania sta organizzando la mostra “Tra il Rinascimento e il Barocco”; ha visitato la basilica di San Lorenzo e il museo delle Cappelle Medicee, nel quale sono custodite le reliquie di San Casimiro, donate nel 1677 dalla famiglia Pacai del Granducato di Lituania alla famiglia Medici. Il museo d’Arte Sacra di Vilnius allestirà una mostra dedicata a San Casimiro, nella quale coglierà occasione di esporre anche il reliquario di San Casimiro, custodito a Firenze. Entrambe le mostre sono previste per l’estate 2018.

      Sottoscrizione newsletter